Welcome

PhotobucketImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

mercoledì 7 settembre 2011

Torta mandorle e pesche

Ciao a tutti! Eccomi tornata dalla terra sicula, marroncina, accaldata e con tante nuove ideuzze!!
E le vostre vacanze, come sono andate? Vi siete abbronzate? Divertite?
Oggi vi posto una torta che ho fatto quando ero giù per un caro amico, che mi ha "costretto" a vedere tutta la saga di Star Wars dopo che gli avevo detto che non l'avevo mai vista.. devo dire che alla fine gli ultimi 3 episodi, quelli più recenti, mi sono piaciuti moltissimo! Mentre i primi 3 del figlio li avrei anche saltati.. ma pazienza.

Torta morbidosa e bella umida visto che ci sono le pesche, giù ho usato le mandorle siciliane che non hanno nessun tipo i paragone possibile con le mandorle del nord e si sente.. ma pazienza! Provate e fatemi sapere ;)



Ingredienti:
250g farina autolievitante
100g farina di mandorle
150g di zucchero
125g di yogurt naturale (io ho usato un vasetto da 150g della Muller)
90g burro sciolto
50 g granella di mandorle
3 uova
6 pesche noci MORBIDE
1 bustina vanillina
un pizzico di sale

E' preferibile uno stampo da 23 cm di diametro, ma anche da 26 va benissimo; meglio se uno stampo a cerniera in quanto la torta sfornata, togliendo il contorno dello stampo, si raffredderà molto prima ;)

Preparazione:
Scaldare il forno a 170°.
Imburrare e infarinare lo stampo.
Raccogliere tutti gli ingredienti tranne le pesche in una ciotola e impastare bene, fino ad ottenere un composto senza grumi.
Lavare e tagliare a pezzi le pesche e unirle all'impasto, mescolando delicatamente.
Versare nello stampo, spolverizzare la superficie con lo zucchero per ottenere una bella crosticina croccante sulla torta e infornare per circa 40minuti, ma comunque fino a colorazione. La prova stecchino risulta un po' ardua in quanto sicuramente prenderete un pezzetto di pesca bagnata quando lo infilerete, ma si nota comunque se quel che rimane attaccato è impasto o pesca.
Buon appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie mille per lasciarmi un commento.. è bello quando quello che scrivi viene letto e qualcuno ha voglia di condividere un pensiero!